Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Posted by on Nov 8, 2010 in Previsioni forex | 0 comments

Previsioni Forex – 8/11/2010

Previsioni Forex – 8/11/2010

Dato importante: Il dollaro (USD) ha chiuso la settimana scorso in ribasso dell’1% contro l’Euro (EUR), del 5% contro il CAD e del 7% contro l’AUD.

Mercato delle principali valute aggiornato:

Previsione giornaliera andamento Dollaro/Euro (USD/EUR) e consigli:

Analizziamo la giornata Forex di oggi sul cambio euro-dollaro. “Nel fine settimana il presidente della FED ha difeso il piano varato dei 600 miliardi di dollari in liquidità, dicendo che non vi è nesssun rischio di aumento inflazione, dall’altra parte la risposta del FMI, con la decisione di raddoppiare il proprio capitale a favore delle economie emergenti e quelle in via di sviluppo, dando maggiore potere di voto, nel varo di una riforma storica.”

Andiamo ad analizzare il cross Euro Usd: la debolezza dell’Euro evidenziata venerdì  scorso con una discesa che è continuata la notte  passata, dopo una breve apertura a rialzo, ha toccato il minimo, nel supporto di 1,3911, quello che abbiamo notato è che il supporto buono per una eventuale salita sia quello dei 1,3938, ripetutamente testato, attualmente il prezzo si trova sulla  resistenza dei 1,3963, ma per dare un senso alla risalita dovrebbe oltrepassare quella resistenza posta a 1,3974, graficamente ad un timeframe di 15 minuti si nota una piccola figura di inversione, che se confermata porterebbe il prezzo a 1,4000, misura che sembra delimitare una continuazione della salita sempre che ne avvenga la rottura della resistenza. Questa piccola indecisione del cross in un laterale ristretto tra 1.3938 e 1,3974, ci porta a credere che durante la giornata le  operazioni più idonee possano essere definite alla rottura di questi valori, quindi consigliamo di Vendere sotto 1,3938 con verifiche a 1,3911 – 1,3884 – 1,3872 – 1.3844 e Comprare sopra i 1,3974 con verifiche a 1,3989 – 1,4000 – 1,4010 – 1,4032 – 1,4050 – 1,4075, misura quest’ultima che se superata, rilancerebbe il cross verso un rialzo più consistente, permettendoci di guardare avanti, nella ripresa di quei valori intorno a 1,4200. Consigliamo di aspettare il momento buono per fare un’entrata giusta nel cross, senza perdere di vista la politica economica internazionale, che di questi tempi influenza molto il mercato del forex.

Post a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *