Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Principali forme di opzioni binarie

Ecco il dettaglio delle tipologie di opzioni binarie su cui poter investire.

  • Cash or nothing. Questo tipo di opzione è la più comune e più semplice, essa consiste nella effettuazione di un investimento relativamente all’aumento o alla diminuzione del prezzo di un bene. Se si guadagna denaro, il payoff sarà fisso e può variare tra il 60% e il 200%. In caso di perdita, l’intero investimento è invece perduto.
  • One-touch. Questa tipologia di opzione binaria finisce quando il prezzo dell’attività su cui si sta investendo raggiunge un livello predeterminato. Per questo motivo l’investitore dovrà scegliere se investire sul fatto se, entro la data di scadenza dell’opzione, il prezzo raggiungerà o meno un dato livello impostato dal broker. Se tale prezzo è raggiunto, allora si ha un certo guadagno percentuale, se invece il prezzo non viene raggiunto, si perde la somma investita.
  • Opzioni no touch. Questa tipologia di opzione è l’esatto opposto di quella precedente, in quanto, attraverso di essa, l’investitore potrà guadagnare denaro se, entro la data di scadenza, il prezzo non tocca il livello prefissato di prezzo impostato dal broker. Se il prezzo dunque non viene raggiunto, allora si ha un certo guadagno percentuale, se invece il prezzo viene raggiunto si perde la somma investita.
  • Doppio touch e doppio no-touch. Si tratta dell’ultima tipologia di opzione binaria su cui poter investire. Praticamente, con la prima è fondamentale che il prezzo vada oltre un determinato range di prezzi impostato dal broker, mentre con la seconda è fondamentale che il prezzo rimanga all’interno di questo range di prezzi, sempre scelto dal broker. Anche in questo caso il guadagno che si può avere è percentuale sulla somma investita.

 

Ecco alcuni interessanti siti sulle opzioni binarie: